Euro/Dollaro settimana dal 12 al 16 febbraio 2018

La settimana scorsa è stata piuttosto negativa per la moneta unica europea(EURO). Nonostante l’evidente tendenza al rialzo, tutti i cinque giorni di euro cadevano contro il dollaro USA. Possiamo citare diversi fattori che hanno influenzato questo.
In primo luogo, gli investitori hanno rifiutato di prendere beni rischiosi, che, come si è scoperto, ha sostenuto la moneta americana. Inoltre, le voci che la Fed può aumentare il tasso di interesse alla riunione successiva,  ha attirato l’attenzione al dollaro.

L’analisi tecnica ci dice che, la coppia è entrato in un piccolo canale a valle, e al momento è a un forte livello di supporto, che implica  un movimento correttivo a livelli più elevati.

euro dollaro